di Claudia Gallanda

Buongiorno, Vi invio questo comunicato: A titolo personale.
La batosta delle elezioni locali ha seguito a ruota tutte le annose ma inascoltate istanze – mie e di altri pochi attivisti – relative a responsabilità, organizzazione, risposte, risorse, comportamenti eticamente scorretti e mai sanzionati.
“Orecchio da mercante” anche alla mia richiesta della mail Pec del gruppo regionale, dato che – Elena Bianchi in testa- non rispondevano alle mail ordinarie, in cui chiedevo esplicitamente di mantenere l’impegno a convocare delle riunioni trimestrali calendarizzate che non fossero quelle relative alla stesura del programma regionale.
Si è preferito invece, anche e soprattutto per motivi utilitaristici, “nascondere la polvere sotto il tappeto”.
I risultati, pessimi, sono comunque sotto gli occhi di tutti anche se hanno salvato qualche poltrona.
Se prima era un problema anche calendarizzare una semplice riunione trimestrale, ora, “a babbo morto” è tutto un proliferare di riunioni, domeniche comprese, con breve preavviso e conferma, per eletti, per circoscrizione, per attivisti.
Domenica 27 c.m., ad esempio, forse alle dieci o forse il pomeriggio, a Sacile, Palazzo Regazzoni presso la sala del Ballatoio (1° Piano) i neo deputati Sabrina De Carlo e Luca Sut, insieme al neo senatore Stefano Patuanelli e all’ Europarlamentare Marco Zullo, hanno ritenuto di convocare una riunione regionale per “analizzare insieme il risultato elettorale e discutere quali devono essere le azioni da attuare assieme e in modo sinergico per migliorare la situazione del Movimento 5 Stelle nella nostra Regione” (Fabrizio Uda, grande assente, anche se più volte evocato, e non in maniera benevola, nel corso della riunione del 13 c.m. a Venzone, evidentemente stavolta vuole giocare in casa).
Interessante ordine del giorno. Peccato che le belle intenzioni in esso esposte siano state subito dopo incontrovertibilmente contraddette dalla limitazione alla sua partecipazione che pare ricavarsi nell’inciso “Ogni gruppo consiliare locale, se lo ritiene, può coinvolgere in questa riunione un attivista di fiducia (non di più perchè sarebbe dispersivo) a sua scelta indicandoci il nominativo in risposta a questa mail”.

Claudia Gallanda
Già consigliere comunale di Udine
M5s

URGENTE RICHIESTA CONVOCAZIONE RIUNIONE REGIONALE CHIARIFICATRICE E PROGRAMMATICA DOMENICA 25062017 ORE 1545 BAR ALLA ROTONDA UDINE

 

DOCUMENTO RELATIVO ….27.05.2018-2

, , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento