Dopo quasi sei mesi, è stato riaperto il centro anziani pomeridiano a Casarsa della Delizia. “Siamo stati – ha spiegato l’assessore alle Politiche sociali, Claudia Tomba – il primo Comune, dell’ambito territoriale Tagliamento a riavviare questo servizio essenziale per i nostri nonni che non vedevano l’ora di potersi re-incontrare e condividere i loro pomeriggi. La fascia degli anziani è stata la più penalizzata dalla pandemia, specie nelle situazioni di persone che vivono da sole e che in tale condizione hanno dovuto affrontare il lockdown. Fortunatamente, la comunità casarsese annovera fra i suoi cittadini diversi volontari che quotidianamente si sono impegnati per contrastare l’isolamento e la solitudine specie di soggetti fragili, privi di una rete familiare”.
Si tratta del prezioso operato delle “sentinelle” del progetto “saluta il tuo vicino”: infatti, i loro gesti di attenzione si sono rivelati indispensabili in questi difficili mesi. “Ma i nostri nonni hanno bisogno anche di incontrarsi, di socializzare – ha aggiunto Tomba – ed è per questo che c’è stato il massimo impegno per poter riavviare quanto prima il centro, nel rispetto delle normative di sicurezza e prevenzione del Covid-19”.
Ciò ha reso necessaria la suddivisione dei circa 40 utenti in più turni, al fine di consentire il mantenimento delle distanze, con la speranza che l’emergenza finisca quanto prima e si possa ritornare alla normalità. “Un grazie – ha concluso l’assessore – a tutti gli operatori, le assistenti, i volontari, compresi quelli che si occupano dei trasporti e tutti coloro che si sono adoperati per rendere possibile la riapertura”.

—^—

In copertina, l’assessore comunale alle Politiche sociali Claudia Tomba.

Hits: 333

, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento