Arriva il Villaggio di Natale a La Volpe sotto i Gelsi, la fattoria didattica e sociale della cooperativa Il Piccolo Principe. L’allestimento verrà inaugurato oggi, 27 novembre, con una serie di laboratori per bambini e adulti che insegneranno a vivere le feste in maniera sostenibile anche attraverso il riciclo. Fino al 24 dicembre, si potrà quindi visitare il villaggio negli spazi del vivaio e del casale che hanno sede in via Copece, 34 a San Vito al Tagliamento (in località Comunali) dal martedì al sabato dalle 9 alle 12, e il giovedì e il venerdì dalle 16 alle 19. Qui si potrà vivere tutta la magica atmosfera natalizia con la possibilità di acquistare tante idee regalo tutte solidali. Vi sarà infatti un mercatino con i prodotti della Bottega equosolidale Il Piccolo Principe e poi i bulbi, le stelle di Natale e altre piante ornamentali oltre ad altre proposte sempre solidali.

«Quest’anno vogliamo rendere davvero speciale per tutti il Natale – fanno sapere Marco Cepparo, responsabile di La Volpe sotto i Gelsi, e Luca Leon, responsabile del progetto Orti Forti -, il nostro obiettivo è far conoscere alle persone la possibilità di acquistare dei regali solidali: regali belli ma che fanno anche del bene, doni che sono sostenibili oppure oggetti artigianali o che sostengono progetti di volontariato ed equosolidali. La location de La Volpe – hanno aggiunto – ben si presta a diventare un vero Villaggio di Natale che farà respirare l’aria di festa ai nostri bambini, ma che cercherà anche di educare le famiglie al vero senso del Natale che significa attenzione al prossimo e pure all’ambiente». L’iniziativa, inserita nel progetto Orti Forti, è organizzata da La Volpe sotto i Gelsi, fattoria didattica e sociale de Il Piccolo Principe.
Ricco il programma della giornata di inaugurazione del villaggio. Oggi, alle 14, verranno aperti i cancelli e si potrà vivere un anticipo della magia del Natale: ad accogliere i visitatori un simpatico elfo che per tutta la giornata raccoglierà le letterine da portare in Lapponia da Babbo Natale. Alle 14.30 è previsto il laboratorio per adulti in cui si imparerà a realizzare biglietti natalizi. Ma le proposte non finiscono. Alle 14.30 inizia il laboratorio di riciclo natalizio rivolto ai bambini per imparare a riutilizzare il materiale per meravigliosi oggetti natalizi. Sempre per i bambini, alle 15 parte il laboratorio per imparare a realizzare addobbi per l’albero e per i pacchetti di Natale. Alle 15.30, per gli adulti, il laboratorio “Di che pasta sei fatto?”, un laboratorio di cucina in cui si sperimenteranno farine diverse e si potranno avere idee per il pranzo di Natale attento alla salute e al cibo sano. Di seguito alle 16.30, l’incontro ad ingresso gratuito con l’esperto di Grani Antichi Fvg Guido Lenarduzzi dal titolo “C’è farina e farina”. Sarà l’occasione per riflettere sulle scelte consapevoli tra salute e nutrizione. La giornata inaugurale si concluderà alle ore 17 con la lettura scenica ad ingresso gratuito “Natale in fantasia. Natale sotto l’albero”, storie curiose, emozionanti e divertenti, a cura di Ortoteatro con Fabio Scaramucci. Quest’ultima attività è realizzata in sinergia con “Dovere di ricordare, diritto di fare festa” evento per ricordare la Dichiarazione dei Diritti dell’infanzia e adolescenza del Comune di Casarsa della Delizia.

L’ingresso alla manifestazione è regolato dal green pass. È richiesta la prenotazione per i laboratori il cui costo è fissato a 10 euro per un numero massimo di 12-15 persone. Per prenotarsi è sufficiente inviare una messaggio WhatsApp al numero 350.1636553 (Luca Leon).

 

 

Hits: 124

, , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento