di Silvio Bini

Sarà stata anche la nebbia sulla riva del fiume Stella a rendere affascinante il percorso, organizzato da Art&Stella, domenica scorsa, e il conseguente successo di partecipazione alla passeggiata lungo i due ponti “magici“ che abbracciano il centro di Palazzolo. E’ strano davvero trovarsi a contatto con una natura quasi selvaggia, a ridosso del centro storico di un paese antico, legato ancora al suo passato ma, forse, non ancora del tutto convinto dell’importanza della sua storia e del suo territorio. Il leader di Art&Stella, Massimo Pitton, invece crede a sviluppi futuri e, secondo quella che è una delle sue caratteristiche, ha saputo intuire la forza dell’idea e ha organizzato, lì per lì, un’altra passeggiata per domenica 26, giorno di Santo Stefano, con partenza alle ore 9, dalla passerella pedonale al ponte Bayley, fino alla piazza della Pieve. E’ un percorso abbastanza breve, che però può raccontare interessanti frammenti di storie naturalistiche, di storie di guerra, di antiche vicende ed esaltanti leggende, attraverso le guide accompagnatrici.
L’iniziativa, la settimana scorsa, ha già trovato la favorevole rispondenza in qualche decina di appassionati, ma anche l’interessamento di alcuni imprenditori turistici della zona. Il Comune di Palazzolo dello Stella ha recentemente approntato alcuni percorsi pedonali che, soprattutto nella buona stagione, vengono regolarmente frequentati. «Spero che si continui – rimarca Pitton –. basta seguire l’arginatura dello Stella e l’ampia, tranquilla, viabilità che il paese offre, per realizzare circuiti per passeggiate particolarmente piacevoli». Intanto, anche per smaltire il panettone di Natale, a Palazzolo c’è la passeggiata di Santo Stefano.

—^—

In copertina, la passerella sul fiume e qui un’immagine del ponte Bayley.

 

Hits: 320

, , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento