«Bene ha fatto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a chiamare Mario Draghi. Di fronte all’incapacità della politica di dare risposte al Paese in un momento delicato come questo, affidare il governo dell’Italia a una persona capace come l’ex presidente della Bce è la scelta giusta». E’ quanto afferma il presidente di Confartigianato Udine, Graziano Tilatti, commentando l’incarico attribuito al famoso economista per formare un nuovo esecutivo nazionale.
«Il 31 marzo – aggiunge infatti – scadono gli ammortizzatori sociali, vanno prorogate le moratorie fiscali e dei mutui, ci vogliono importanti misure a sostegno e aiuto delle imprese. Questo ci aspettiamo dalla primissima agenda politica de nuovo governo. Perché le imprese, la gran parte delle quali soffrono ormai da un anno, sono il veicolo che crea ricchezza e con questa alimenta azioni di sviluppo e solidarietà. Senza imprese e senza lavoro non possiamo uscire dal pantano in cui si trova oggi il Paese e dare dignità alle persone».

Graziano Tilatti

—^—

In copertina, il presidente Mattarella con il professor Mario Draghi.

Hits: 43

Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento