(c.s.) Ancora una realtà friulana che si conferma a livello nazionale. È la PM2, evoluzione della storica agenzia Pubblimarket2, che è stata scelta dai maggiori marchi di abbigliamento e dei servizi per il tempo libero per sviluppare le proprie attività di marketing e comunicazione. Chi non ha indossato, o almeno ha sentito parlare, di capi di abbigliamento delle note marche nazionali e internazionali del calibro di The North Face, Fjällräven (conosciutissima per gli zainetti con il marchio della volpe), Elan, Aku, CMP e Odlo? Ebbene, proprio queste aziende hanno scelto Udine, e più precisamente l’agenzia PM2 oggi condotta da Giacomo Miranda, per farsi maggiormente conoscere e aumentare il profitto.


Lavorando con lo stile discreto che caratterizza l’agenzia da 36 anni, PM2 oggi si conferma come una delle realtà nazionali più rappresentative della professionalità friulana nel mondo della comunicazione. «Siamo riusciti a restituire centralità al ruolo della nostra città che, ricordiamolo, in passato è stato uno dei luoghi simbolo e più importanti della pubblicità in Italia», ha spiegato il ceo Miranda. Accanto alla specializzazione nel mondo dell’abbigliamento sportivo, a PM2 viene anche riconosciuta una consolidata professionalità nel campo della comunicazione istituzionale. Un nome su tutti quello di Regionmarketing Carinthia, che ha scelto l’agenzia udinese per sviluppare la propria attrattività economica verso gli imprenditori italiani. Ma non solo, PM2 interagisce anche con importanti brand dell’arredo come Calligaris, Doimo Cucine, Team7 e con aziende del calibro di Adria Mobil, uno dei più grandi produttori di caravan, autocaravan, van e case mobili in Europa. Senza dimenticare le collaborazioni sul territorio, come quella con la multi utility Chiurlo, il Birrificio 620Passi e GASGAS, la startup attiva nel settore delle colonnine di ricarica per auto elettriche.

«Il nostro progetto imprenditoriale – aggiunge Miranda – si consolida in un’epoca nella quale ogni luogo può essere un punto di riferimento, perché ciò che fa la differenza sono la qualità del servizio offerto e la relazione che si costruisce con il cliente. Siamo orgogliosi della nostra esperienza internazionale e del nostro Dna indipendente. Affondiamo le radici in un territorio di confine unico, dal quale ereditiamo una cultura transfrontaliera che ci distingue e conferisce valore aggiunto».
A fine 2021 si è concluso il passaggio generazionale, di importanza strategica, iniziato nel 2017, quando Giacomo Miranda rilevò il controllo dell’agenzia dal fondatore Francesco Sacco. Oggi, assieme a Miranda, il futuro dell’azienda è rappresentato da una rinnovata compagine sociale, composta in toto da collaboratori interni dell’agenzia. Inoltre, PM2 si è arricchita di una nuova unità dedicata esclusivamente ai servizi digitali, che va ad affiancare la storica divisione Blu Wom, specializzata in Relazioni Pubbliche e ufficio stampa, oggi ribattezzata PM2 PR.
«Abbiamo la fortuna di rappresentare un marchio di primo livello nel panorama nazionale della comunicazione – riattacca Miranda -. Un’azienda sana, di riconosciuto valore e dalla vocazione internazionale. Il nostro impegno è di rispettarne l’impostazione spingendo, con rinnovato entusiasmo e nuove strategie, lo sviluppo di PM2 per farla diventare il punto di riferimento del settore, non solo a Udine e nel Triveneto, ma anche oltre confine».

Una delle priorità di PM2 è sicuramente lo sviluppo, con l’integrazione e la sinergia della nuova unit digital all’interno dell’ecosistema PM2,
nell’ottica di offrire una sempre più qualificata e strutturata strategia di comunicazione di marketing, capace di rispondere realmente alle necessità delle aziende. Inoltre, l’agenzia udinese sta impostando articolati programmi di formazione per far acquisire al team (composto da 24 collaboratori, di cui ben 15 donne) nuove competenze, con l’intento di offrire alle aziende servizi sempre più completi, strutturati e diversificati.
Per quanto riguarda i progetti futuri la PM2 intende consolidare da una parte il posizionamento dell’agenzia nei mercati nei quali è diventata una realtà di riferimento, con competenze e qualifiche comprovate; dall’altra punta allo sviluppo e all’affermazione in nuovi settori/mercati, dove poter spendere la professionalità e competenza su scala internazionale. «L’obiettivo – chiosa infine Giacomo Miranda – è guardare oltre confine per sviluppare sinergie e partnership con realtà con le quali sia possibile condividere un serio progetto di crescita».

—^—

In copertina e all’interno ecco l’intero staff di PM2; in alto, il ceo Giacomo Miranda.

 

Hits: 102

, , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento