Domenica, 11 settembre, il Consorzio We Like Bike dedica una escursione facile ma interessantissima ad una autentica immersione tra ambiente collinare, panorami suggestivi, il Tagliamento e la storia, facendo base a Forte Col Roncone, con la proposta di un anello lungo un percorso che è già un classico del cicloturismo friulano.

Il lago di Ragogna…


Con l’obiettivo di pedalare per 31 chilometri lungo un tracciato vario ma non troppo impegnativo, si partirà da Forte Roncone – ubicato a Rive d’Arcano lungo la strada panoramica tra Fagagna e San Daniele – per costeggiare San Daniele e attraversare Ragogna in direzione del Tagliamento. Una prima tappa sarà dedicata al Castello di San Pietro di Ragogna – sorto sul sito di una fortificazione di origine romana posta a guardia del sottostante guado del Tagliamento – un gioiello di restauro nella sua configurazione medievale, per risalire un tratto del Monte Ragogna fino a raggiungere i resti di una postazione del Forte omonimo, sostanzialmente intatta a mezza costa e affacciata su una suggestiva cartolina della pianura friulana.
Il Forte Ragogna – i cui cannoni erano stati rimossi allo scoppio della prima guerra mondiale per essere installati altrove – fu teatro, alla fine di ottobre 1917, di una battaglia di contenimento nel corso della ritirata da Caporetto per consentire il più a lungo possibile l’impiego del sottostante ponte di Pinzano per il ripiegamento dei reparti italiani oltre il Tagliamento, lungo l’unico attraversamento ancora praticabile fino a che l’opera non venne fatta esplodere dagli stessi italiani.

… e lo storico Castello.


Scendendo dal Monte di Muris-Ragogna il percorso attraversa l’abitato di San Giacomo per raggiungere in poco tempo l’omonimo lago, un piccolo compendio naturalistico di grande fascino e di indubbio interesse, alimentato da un bacino di origine glaciale formatosi oltre 12 mila anni fa e, per questo, connotato da fauna e flora particolarmente originali.
Dal lago, dopo una breve sosta ristoratrice, si rientra verso San Daniele attraversando la borgata di Soprapaludo – la denominazione è chiaramente allusiva della origine di questo comprensorio ambientale che conduce in prossimità del torrente Corno – per raggiungere nuovamente Col Roncone e chiudere a tavola.
Il Forte Roncone, perfettamente restaurato e sede di importanti eventi artistici e culturali, testimonia una installazione militare contemporanea al Forte Ragogna, entrambi realizzati agli inizi del ‘900 nell’ambito della “Fortezza Medio Tagliamento”, destinata a contrastare possibili penetrazioni da nord (come accadde sempre nell’ottobre del 1917 alla Fortezza del Monte Festa sul lago di Cavazzo, posta a presidio dell’Alto Tagliamento e che effettivamente resistette per alcuni giorni anche dopo la caduta delle difese del Monte Ragogna).
L’escursione presenta brevi tratti in salita nei pressi del Castello di San Pietro e lungo le rampe iniziali del Monte di Muris-Ragogna. Tutti i ciclisti anche privi di una preparazione atletica avanzata e solo mediamente allenati possono partecipare.

Il Tagliamento dal Monte di Ragogna.

Per aderire è necessario registrarsi entro domani ai seguenti recapiti:
We Like Bike, 331 299 6069 o info@welikebike.org o attraverso il sito www.welikebike.org

—^—

In copertina, ecco un’immagine del Forte Col Roncone nei pressi di Rive d’Arcano.

 

 

Hits: 125

Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento