Cariche rinnovate alla Fondazione “Nobile dott. Giuseppe Tullio” di Udine. E’ stato nominato, infatti, il nuovo consiglio di amministrazione per il quadriennio 2019-2023: ne fanno parte i dottori commercialisti Mario Savino e Andrea Stedile (vicepresidente di Civibank, istituto partner della fondazione benefica),  la dottoressa Cristina Collavin, il dottor Michele Lorenzon e il dottor Gastone Collini, quest’ultimo ne sarà il presidente. Revisore dei Conti la dottoressa Giovanna Nadali.
La Fondazione Tullio, la più antica ancora operante in Friuli, trae origine dal testamento risalente al settembre 1898 e venne istituita con Decreto Reale del 1938 con il quale si erigeva ad Ente morale l’eredità dell’aristocratico udinese Giuseppe Tullio in favore del Comune di Udine. L’ente dispone di un importante patrimonio immobiliare e finanziario frutto del lascito del nobile Tullio, la cui gestione è finalizzata all’erogazione di contributi ed interventi a favore di enti, scuole, collegi pubblici e privati, centri di solidarietà e associazioni che provvedono con la loro attività all’assistenza e al recupero di persone indigenti o che si trovino in condizione di  grave disagio sociale secondo le espresse volontà testamentarie del rappresentante di una delle famiglie friulane più importanti e prestigiose come quella dei Tullio.
La fondazione, con sede in via Stebernao 7, non persegue fini di lucro e trae i mezzi per l’attuazione di fini istituzionali dall’amministrazione e dalla gestione del proprio patrimonio.

Civibank è partner della Fondazione.

—^—

In copertina, il cuore di Udine: la Fondazione Tullio opera a beneficio della città. 

 

 

 

 

 

Hits: 537

Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento