Ultimi appuntamenti per la stagione escursionista “Piacevolmente Carso” di primavera: domenica 13 giugno si terrà una passeggiata naturalistica sui luoghi della Grande Guerra, a San Martino del Carso, e domenica 20 a Duino, tra il monte Ermada e la grotta del Mitreo.

Un’escursione sul Carso.

Domenica prossima la cooperativa Curiosi di natura propone, dunque, dalle 9.30 alle 13, un’escursione tra natura e storia a San Martino del Carso, nell’Isontino, già annullata per pioggia. Si tratterrà di una passeggiata sull’altipiano attorno al paese reso celebre dalla poesia di Giuseppe Ungaretti sulla Primo conflitto mondiale. Si passerà tra boschi, prati con le fioriture di primavera e testimonianze della Grande Guerra: trincee e cippi commemorativi, tra i quali l’imponente monumento a Filippo Corridoni. Con letture e suggestioni a tema, su un percorso diverso da quello delle scorse edizioni. Un itinerario facile e per tutti, di 6 km, su un dislivello di 76 metri. Ritrovo alle 9.10, in piazza della Fontana, a San Martino del Carso (frazione di Sagrado).

Seguirà domenica 20 giugno, dalle 9.30 alle 13, un’uscita a Duino, sul Monte Ermada e alla grotta del Mitreo. Si andrà sulle pendici dell’Ermada, tra panorami sul golfo, scotani piumosi e rocce carsiche, fino al Mitreo, ove si trova un tempio al dio Mitra, culto dell’Asia Minore diffuso nell’antica Roma. Ritrovo alle 9.10, al Conad Gran Duino (ex Bar Bianco).
Alle uscite seguirà la possibilità di degustazioni dai ristoratori di “Sapori del Carso”, con un buono sconto del 10 per cento distribuito ai partecipanti.
Per le escursioni è richiesta la prenotazione alla mail curiosidinatura@gmail.com o al cell. 340.5569374. Costo: interi 10 euro; 5 i minori di 14 anni; gratis i minori di 6. Altre informazioni sul sito www.curiosidinatura.it

La fioritura degli scotani.

“Piacevolmente Carso” ha il patrocinio di PromoTurismoFVG, A.Mo.Do. (Alleanza Mobilità Dolce), AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile), Banca Etica, Ue.Coop (Unione Europea delle cooperative) ed è in collaborazione con l’URES-SDGZ (Unione Regionale Economica Slovena), “Sapori del Carso”, e i GIT (Gruppi di Iniziativa Territoriale) di Banca Etica di Trieste-Gorizia e Udine.

—^—

In copertina, il grande monumento che a San Martino del Carso ricorda Filippo Corridoni.

 

Hits: 88

, , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento