di Silvio Bini

L’amministrazione comunale di Talmassons, con Aspic (Associazione per lo sviluppo psicologico dell’individuo e della comunità) e Time for Africa, ha aderito al progetto “Get out”, in collaborazione con i Comuni di Bertiolo, Mortegliano e Castions di Strada, cofinanziato dalla Regione Fvg e dal Ministero delle Politiche sociali. L’iniziativa – come ha spiegato il sindaco Fabrizio Pitton – ha lo scopo di formare alcuni ragazzi del Comune affinché possano diventare delle antenne in grado di incanalare le necessità, i bisogni, le idee e le proposte dei giovani della comunità. Essi potranno fungere da portavoce dei loro coetanei e potranno vivere pienamente le dinamiche della società in cui vivono, analizzandole da un punto di vista privilegiato.
Il tutto prenderà il via con un corso di formazione online per i ragazzi che durerà circa nove ore suddivise in tre incontri. Il progetto verrà presentato domani, 7 marzo, nel Teatro dei Piccoli di Flambro, alle 20.30. All’incontro, sono invitati tutti quei ragazzi dai 16 ai 25 anni che si sentono motivati e che credono che intraprendere questo percorso possa rappresentare un’opportunità di crescita personale e di miglioramento della società in cui sono inseriti.

—^—

In copertina, il Teatro dei Piccoli di Flambro e qui sopra il Municipio di Talmassons.

Hits: 46

, , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento