“C’è sintonia di intenti con l’Ordine degli Infermieri di Trieste: l’obiettivo è lavorare insieme per il bene del cittadino”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliaano Fedriga, intervenendo ai lavori del convegno “Il nuovo codice deontologico: l’infermiere quale garante dei diritti del cittadino” promosso nella sala Xenia da Opi Trieste. Fedriga, nell’occasione, aveva parlato anche dell’imminente emendamento alla legge sanitaria regionale, affermando che “i suggerimenti indicati da Opi sono stati apprezzati. La collaborazione proseguirà successivamente alla approvazione della Legge che vogliamo possa essere più trasversale possibile perché si occupa di un tema importante e necessariamente inclusivo, qual è la salute».
«Anche il nuovo Codice deontologico degli infermieri va in questa direzioneha sottolineato il presidente Opi Trieste, Flavio Paoletti – professionalità e umanità sono le linee direttrici per il nostro lavoro, e per tutelare la promessa di prendersi cura fatta da sempre ai cittadini».
Al convegno si è parlato di “Etica e deontologia nel complesso sistema sanitario”. Della “Responsabilità infermieristica alla luce del nuovo Codice deontologico” con il giurista Francesco Bilotta, e a seguire la tavola rotonda con i relatori, moderata dal presidente dell’Ordine regionale dei Giornalisti Fvg, Cristiano Degano. Al confronto hanno preso parte anche Giovanna Pacco, direttrice Associazione Goffredo de Banfield Trieste.

—^—

In copertina e qui sopra il governatore Fedriga con il presidente Flavio Paoletti.

Hits: 25

, , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento