Per la prima volta dopo le modifiche statutarie, che dal 2018 l’hanno fatta entrare nell’albo regionale delle Aps (associazioni di promozione sociale), la Pro Casarsa della Delizia si radunerà entro la fine dell’anno per l’assemblea con rinnovo delle cariche. Lo storico sodalizio, che nel 2021 compirà 40 anni di attività, lancia un invito a chi volesse impegnarsi come parte attiva nel prossimo direttivo per il bene del proprio paese, in particolare nell’organizzazione di molte iniziative culturali e nella tradizionale Sagra del Vino. Si cercano nuove energie e nuove idee.
Nella sede dell’associazione, in via Zatti, sarà possibile ricevere tutte le informazioni e iscriversi alla Pro Loco il lunedì dalle 17 alle 19 (telefono e Whatsapp 338.7874972, e-mail segreteria@procasarsa.org) prenotando il proprio accesso tramite appuntamento.

“La Pro Casarsa – ha spiegato il presidente Antonio Tesolin – è di tutti ed è una realtà che va tutelata e valorizzata sempre più. Inoltre, lavora a stretto contatto, fornendo consulenze e servizi, con tutte le associazioni locali, per questo invitiamo i responsabili dei diversi sodalizi a fare ancora di più squadra impegnandosi nel direttivo per il bene comune del nostro paese. Anche tutti coloro che vogliono sostenere la storia, la cultura e gli eventi di Casarsa, si facciano avanti: alla Pro Loco abbiamo sempre bisogno di nuove idee ed energie. Ognuno di noi, infatti, può fare la differenza per la nostra realtà comunale, sia a Casarsa che a San Giovanni”.

Sono oltre 500 i tesserati nell’ultimo triennio, che si coordinano in diversi gruppi, con mansioni e compiti specializzati. Inoltre, vi sono quattro volontari del Servizio Civile Universale che stanno portando avanti un progetto di valorizzazione culturale del territorio, oltre che fornire un aiuto concreto all’interno del sodalizio. La tessera di socio della Pro Loco porta anche dei vantaggi. “Per le associazioni che entrano dentro la famiglia della Pro Casarsa della Delizia – ha aggiunto Tesolin – garantiamo un aiuto nell’organizzazione di eventi e corsi, e nell’espletamento della parte burocratica, oltre che il nostro sostegno e collaborazione continua. Inoltre, per tutti i singoli associati con la tessera si possono avere vantaggi e agevolazioni in negozi e strutture presenti in regione grazie alla convenzione con l’Unpli nazionale, nonché partecipare alla vita associativa”.

—^—

In copertina, Antonio Tesolin con il sindaco Lavinia Clarotto.

Hits: 265

, , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento