L’eccezionale acqua alta di quasi due anni fa aveva causato, come si ricorderà, moltissimi danni a Grado. E tra le strutture pubbliche maggiormente colpite, e compromesse, c’era la palestra comunale “Buda Dancevich” di via Fiume. Ora c’è una bella notizia per gli sportivi, ma soprattutto per i ragazzi che fra poco più di un mese torneranno a scuola. E’ stata infatti completata la posa della nuova pavimentazione in legno.
Il suo rifacimento – riferisce il Comune in una nota – si è reso necessario proprio in seguito all’allagamento del novembre 2019 in cui parte della struttura era rimasta invasa dall’acqua e il parquet del campo da gioco totalmente danneggiato. Si era pertanto dovuto rimuoverlo completamente, assieme alla sottostruttura lignea e allo strato di isolamento, oltre all’impianto di riscaldamento a pavimento, il cui funzionamento era stato irrimediabilmente compromesso.
La nuova pavimentazione è stata realizzata ad una quota superiore rispetto alla precedente, in maniera tale da evitare che nuovi malaugurati episodi di alta marea, in misura simile a quello di due anni fa, possano provocare ulteriori danni. Ora lungo il campo da gioco si provvederà ad installare un parapetto di divisione con l’area delle tribune accessibili al pubblico, nel rispetto della normativa degli impianti sportivi: i lavori saranno completati entro l’inizio del prossimo anno scolastico malgrado le oggettive difficoltà che si stanno riscontrando nell’approvvigionamento dei materiali per tutti i cantieri edili in corso.
Successivamente all’appalto dei lavori si è manifestato anche un fenomeno di umidità di risalita che ha compromesso lo stato degli intonaci nell’area in cui sono presenti i servizi igienici per il pubblico. Pertanto, nella prossima variazione di bilancio verrà inserita anche la posta per questo intervento di risanamento stimato in complessivi 25 mila euro.

***

Oggi il Centro antiviolenza
per la difesa della donna

Sarà inaugurato oggi, a Grado, il Centro antiviolenza per la difesa delle donne vittime di violenza e maltrattamenti. La sua apertura rappresenta per l’Associazione Sos Rosa Odv e per il Comune isolano un ulteriore impegno per la tutela dell’universo femminile con l’intenzione di essere presenti nei diversi territori e avvicinarsi maggiormente alle situazioni che richiedono un sostegno concreto delle operatrici. Il Cav sarà situato nel Distretto sanitario della città balneare (aperto tutti i giorni dal lunedì al giovedì, dalle 10 alle 12 e il venerdì dalle 16 alle 18, ingresso da via Fiume) e sarà inaugurato appunto nella giornata odierna con un evento che si terrà alle 18.30 al Velarium della spiaggia Git in cui verrà presentato il servizio e, oltre alle doverose informazioni, ci sarà spazio anche per musica e letture. Queste saranno proposte dalla maestra Luisa Venier e tratte dall’opera della scrittrice Isabelle Allende. Il coro Multifariam di Ruda allieterà con le sue performance e la sassofonista Rossana Michelini proporrà con alcuni brani.

—^—
In copertina e all’interno il pavimento in legno completamente rifatto alla palestra comunale di Grado.

 

Hits: 113

, , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento