La Pro Loco di Valle di Soffumbergo, in Comune di Faedis, è pronta ad accogliere i visitatori nella sua “Festa delle castagne e del miele di castagno”, uno degli appuntamenti tradizionali dell’autunno in Friuli Venezia Giulia giunto alla 41ma edizione. Tanti eventi per tre week-end consecutivi di ottobre: l’8 e il 9 ottobre, il 15 e 16 e il 22 e il 23. In programma la raccolta delle castagne nei boschi, musica, buon cibo (a partire dalle specialità a base di castagne) e buon vino (come la Ribolla) e tante escursioni guidate alla scoperta della bellezza della valle. Per i più piccoli, il brivido della zip line, laboratori di pasticceria e il divertimento con i pony. Novità di quest’anno i laboratori di pasticceria per bimbi. Il caratteristico borgo (che in lingua slovena viene chiamato Podcirku) si appresta così a celebrare il frutto “povero” dei suoi boschi con una kermesse che permetterà di scoprire l’incantevole panorama che da qui si gode (da qui il soprannome di Balcone sul Friuli) per i tanti visitatori che di anno in anno qui si danno appuntamento.
“Siamo felici – afferma il presidente della Pro Loco, Gianfranco Specia – di accogliere tante persone: non ci siamo mai fermati in questi anni di emergenza sanitaria, rispettando i protocolli di sicurezza in essere, ma ora non vediamo l’ora di festeggiare senza limitazioni. I nostri volontari sono al lavoro da oltre un mese per offrire una Festa d’eccellenza in cui passare momenti sereni e in compagnia. In questi oltre 40 anni di attività la Pro Loco ha dimostrato come si possa riscoprire il proprio passato e tradizioni attraverso un frutto semplice ma duttile come la castagna”.
La Festa vede il patrocinio del Comune di Faedis e la collaborazione del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale Pro Loco e del Consorzio Pro Loco Torre Natisone. Gode del marchio Sagra di Qualità dell’Unpli, di quello di Ecofesta e del marchio regionale Io sono Friuli Venezia Giulia – PromoturismoFvg. Sostegno da parte di Bcc Credifriuli e collaborazione della Julia Marmi con l’accesso al suo bosco per la raccolta delle castagne.

Primo weekend

Il primo week-end di festeggiamenti a Valle di Soffumbergo tra zip-line per bambini, raccolta delle castagne, escursioni e buona musica ha inizio oggi, 8 ottobre, quando, dalle ore 12 si aprono i chioschi enogastronomici (anche al coperto). Alle 14.30 la tradizionale passeggiata guidata nel bosco con raccolta gratuita delle castagne. Per parteciparvi è necessario presentarsi in piazza Clemencig a Valle (fronte Chiesa), da cui poi si partirà in auto (4 km) verso i boschi della Julia Marmi, dove c’è disponibilità di ampi parcheggi nel bosco. Si consigliano calzature adatte, guanti e cestini/zaini per la raccolta (la presenza di castagne dipende da fattori ambientali e meteo). In caso di maltempo le attività nel bosco saranno annullate. Dalle 16.30 fino a sera, musica e allegria con il “Trio Matajur”.
La festa continua anche domani 9 ottobre. Alle 8.30 apertura chioschi e ritrovo per i partecipanti alla escursione guidata “dal Monte San Lorenzo allo Joanaz” nell’ambito del progetto Montagna 365 di PromoTurismoFvg, in collaborazione con Consorzio Pro Loco Torre Natisone. Si tratta di un’escursione sui sentieri curati e mantenuti dalla Pro Loco Valle di Soffumbergo per scoprire tradizioni e angoli nascosti del territorio. Il percorso prevede la partenza dal borgo di Valle per poi salire verso il monte San Lorenzo e raggiungere la dorsale del Monte Joanaz dove ammirare il panorama su tutta la pianura friulana. Si tratta di un’escursione di media difficoltà, della durata di 6 ore, adatta ai bambini a partire dai 10 anni d’età (12 km per 500m di dislivello).
Per parteciparvi è necessario essere equipaggiati con vestiti adatti alla stagione, scarpe da trekking, giacca a vento, acqua, snack, pranzo al sacco, crema solare, cappello/foulard, bastoncini da trekking (consigliati). La prenotazione è obbligatoria entro le ore 18 di oggi (telefono 333.4564933-342.6229259 -torrenatisone@virgilio.it) e il costo è di 20 euro (intero) e 10 euro (ragazzi 12-18 anni accompagnati), gratis per i minori di 12 anni accompagnati.
Alle ore 11 si terrà l’inaugurazione ufficiale della 41ma Festa delle castagne e del miele di castagno e dalle 13 alle 17 i bambini potranno provare il brivido della zip-line con gli amici speleologi. Dalle 13 ha inizio anche il pomeriggio di divertimento con i pony del Fabietto Fans Club. A seguire, dalle 14 fino a sera, musica e allegria con “René e la sua orchestra”. Alle 16, una novità, il laboratorio di pasticceria per bambini con “Mamma Laura” (partecipazione gratuita).

Secondo weekend

Un calendario fitto di eventi anche per il secondo week-end. Sabato 15 ottobre alle ore 12, l’apertura dei chioschi enogastronomici (anche al coperto) e alle 14.30 la passeggiata guidata nel bosco con raccolta gratuita delle castagne. In caso di maltempo le attività nel bosco saranno annullate. Dalle 16.30 fino a sera Musica e allegria con il “Trio Matajur”. Domenica 16 i chioschi apriranno già alle 8.30 per accogliere i partecipanti all’escursione “Immersione nella foresta” che partirà alle 9. La camminata della durata di due ore e mezza, è adatta a tutti. Si potrà vivere un’esperienza immersiva sensoriale tra i suoni e i profumi del bosco accompagnati dal Paolo Pischiutti, medico, e da Gianpaolo Bragagnini, naturalista, per ritrovare l’antica connessione con la Natura e ottenere notevoli benefici psicofisici. Pre-iscrizione obbligatoria via mail o telefono entro il giorno prima ( info@prolocovalledisoffumbergo.it), costo 10 euro per gli adulti, gratis per minori di 14 anni. Dalle 13 ha inizio anche il pomeriggio di divertimento con i pony del Fabietto Fans Club. A seguire, dalle 14 fino a sera, musica e allegria con “René e la sua orchestra”. Alle 16, il laboratorio di pasticceria per bambini con “Mamma Laura” (partecipazione gratuita).

Terzo weekend

Anche il terzo e ultimo weekend di festa a Valle di Soffumbergo è scandito dai tradizionali appuntamenti. Alle ore 12, l’apertura dei chioschi enogastronomici (anche al coperto) e alle 14.30 la passeggiata guidata nel bosco con raccolta gratuita delle castagne. In caso di maltempo le attività nel bosco saranno annullate. Dalle 16.30 fino a sera Musica e allegria con il “Trio Matajur”. Si prosegue domenica 23 ottobre con l’apertura ai chioschi e il ritrovo per l’escursione guidata alla grotta Foran di Landri. Nell’ambito del progetto Montagna365 di PromoTurismoFvg, in collaborazione con Consorzio Pro Loco Torre Natisone, sarà possibile vivere una magica avventura alla scoperta del carsismo e delle grotte della Val Chiarò. Si visiterà il “Foran di Landri”, sede di un importante sito archeologico, addentrandosi nella grotta per ammirare il millenario lavoro dell’acqua. La camminata ha una difficoltà media, dura circa 3 ore ed è consigliata a partire dai dieci anni d’età.

È necessario un adeguato equipaggiamento: vestiti adatti alla stagione, scarpe da trekking, giacca a vento, acqua, snack, bastoncini da trekking (consigliati). Per partecipare è necessaria la prenotazione entro le ore 18 del giorno precedente l’escursione (tel. 342 6229259 / 333 4564933 / torrenatisone@virgilio.it). Il costo è di 15 euro, 7,50 euro per ragazzi dai 12 ai 18 anni accompagnati e gratis per i minori di 12 anni o con Fvg card. Alle ore 11 la Santa Messa e dalle 13 pomeriggio di divertimento con i pony del Fabietto Fans Club. A seguire, dalle 14 fino a sera, musica e allegria con “Alvio & Elena”. Alle 16, il laboratorio di pasticceria per bambini con “Mamma Laura” (partecipazione gratuita).

 

Hits: 145

, , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento