“La crisi che stiamo attraversando è anche una crisi di genere, questo è evidente sotto diversi aspetti”, afferma l’europarlamentare del M5S, Marco Zullo, membro della Commissione per i diritti delle donne e l’uguaglianza di genere (Femm), eletto nella circoscrizione Italia nord-orientale. “Si può considerare l’aspetto economico, con il drastico calo di occupazione femminile e il fenomeno della segregazione occupazionale che vede la concentrazione di più dei due terzi delle donne in soli sette settori. Poi c’è l’aumento degli episodi di violenza, soprattutto domestica, dovuta al confinamento e alle conseguenti difficoltà per le vittime di denunciare e rivolgersi ai servizi di supporto”.
“È una situazione allarmante che deve farci riflettere – continua l’europarlamentare – perché parte da paradigmi ben radicati nel nostro tessuto sociale e culturale. Mi auguro che il programma Next Generation Eu disponga massicci investimenti per favorire strategie formative in grado di contrastare stereotipi e disparità di genere, soprattutto in sedi sociali come istituzioni, scuole, ospedali, carceri. E’ necessario mettere in campo progetti, politici e sociali, in grado di generare un deciso cambio di rotta per contrastare le diseguaglianze e rendere appetibili gli ambiti ora prerogativa di un solo genere, anche all’altro”.

—^—

In copertina, l’europarlamentare Marco Zullo del M5S.

 

Hits: 38

, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento