Con l’organizzazione della Ciclistica Forum Iulii, torna domenica 11 settembre il Gran Premio Valli del Natisone (9a edizione) – Trofeo Civibank. La gara, riservata alla categoria juniores della Federazione Ciclistica Italiana, è valida, quest’anno, per l’assegnazione della maglia di Campione Regionale Fvg. Affianca l’organizzazione la Banca cividalese il cui trofeo andrà alla Società del vincitore.

Anche la 9a edizione del Gran Premio, come nel 2021, avrà la partenza da San Leonardo, località Scrutto, alle ore 10. Dopo circa 4 km, si tornerà sul tradizionale percorso che prevede due circuiti, da ripetere più volte, che interessano i Comuni di Pulfero e di San Pietro al Natisone dove, dopo 131,5 km. di gara, di fronte al Municipio, verrà posto lo striscione d’arrivo previsto intorno alle 13.
Punto centrale della gara, lo strappo di Tarcetta, in Comune di Pulfero, il cui Gpm, ripetuto per quattro passaggi, lascerà il segno nelle gambe degli atleti. Strappo che nel 2019 permise al croato Fran Miholjevic, attuale tesserato con la Cycling Team Friuli/CTF e che di recente ha firmato il contratto per il passaggio al professionimo con la Bahrain Victorious, di staccare i compagni di fuga per presentarsi solitario a tagliare il traguardo a San Pietro al Natisone.
Anche l’anno scorso la gara non si concluse con un arrivo compatto! A prevalere fu l’abruzzese Lorenzo Di Camillo che, dopo essersi sganciato dal gruppo nel passaggio sullo strappo di Tarcetta, riuscì a mantenere un esiguo vantaggio sugli immediati inseguitori.

Particolare è l’interesse per questa gara, grazie al suo albo d’oro, che vede fra gli altri vincitori lo sloveno Tadej Pogacar che a soli 23 anni ha già vinto due Tour de France. Sono attese nelle Valli squadre di varie provenienze, comprese Austria e Slovenia, che conferiscono alla gara un tocco di interazionalità. Spiccano tra il centinaio di iscritti di ben 15 squadre i nomi di Alessio Delle Vedove e Renato Favero, freschi campioni del mondo a Tel Avev nella specialità inseguimento a squadre su pista.
L’allestimento di questa manifestazione comporta notevoli difficoltà organizzative ed economiche. Grande, pertanto, è l’impegno che attende la Ciclistica Forum Iulii, supportata dal GS Giro Ciclistico del Fvg, oltre che dal territorio e da chi ha a cuore il bene del ciclismo agonistico giovanile, cioè il futuro del professionismo.

—^—

In copertina, la premiazione nel 2021 dell’abruzzese Lorenzo Di Camillo; qui sopra, la partenza del gruppone in gara di qualche anno fa.

 

 

Hits: 48

, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento