Il grazie del Comune di Casarsa della Delizia agli atleti che hanno portato il nome della cittadina friulana nelle maggiori competizioni nazionali e internazionali della propria disciplina: nella sala consiliare di Palazzo Burovich de Zmajevich, prima della recente seduta del consiglio comunale, Lavinia Clarotto e Tiziana Orleni, sindaco e assessore allo sport, hanno infatti consegnato un riconoscimento a tre giovani sportivi freschi di prestigiose vittorie.
Aurora Fochesato si è laureata campionessa italiana nelle freccette steel, aggiungendo il prestigioso trofeo ai numerosi titoli tricolori già vinti nella sua giovane carriera (ha solo 16 anni) e qualificandosi contestualmente per i mondiali. Marco Petrelli, caporal maggiore dell’Esercito, è campione mondiale di kung fu della celebre scuola di Shaolin, attraverso la competizione svoltasi in modalità online con oltre 5 mila partecipanti. Mattia Rizzo, artigiano, ai campionati italiani di atletica indoor disputatisi ad Ancona ha vinto sia gli 800 che i 1500 metri nella categoria M35.
«Tre esempi – hanno commentato Lavinia Clarotto e Tiziana Orleni – di come la passione per lo sport e l’impegno costante possano permettere di raggiungere grandi traguardi, coniugando studio, lavoro e famiglia con le proprie passioni. Grazie a questi atleti per aver portato il nome di Casarsa della Delizia in prestigiose vetrine: ci è sembrato doveroso riconoscere pubblicamente i loro meriti e plaudire ai loro successi».

—^—

In copertina, gli atleti Forchesato, Rizzo e Petrelli; qui sopra, i giovani sportivi con il sindaco Lavinia Clarotto (a destra) e l’assessore Tiziana Orleni.

Hits: 382

, , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento