La progressiva riduzione della disponibilità delle materie prime, i rincari energetici e le ripercussioni a livello finanziario stanno diventando un grandissimo problema per le aziende italiane, anche di micro e piccole dimensioni. Quali domande farsi e quali risposte cercare come imprenditori?
La Zona di Udine di Confartigianato, guidata dal presidente Graziano Tilatti, ha pertanto organizzato un incontro, aperto a tutti gli imprenditori interessati, con il professor Alessandro Giraudo, per un approfondimento sullo scenario economico che stiamo vivendo e le conseguenze che si registrano sui mercati globali dell’energia e delle materie prime. L’appuntamento è fissato per domani, 6 ottobre, alle 18.15, nella sede di Confartigianato-Imprese Udine, in via del Pozzo 8, a Udine. Ingresso libero previa registrazione; chi lo desidera può partecipare anche in modalità online.
Ecco, pertanto, le cinque domande, intorno alle quali si “gioca” il nostro futuro: 1) Dove va l’economia?, 2) Dove va la Cina?, 3) Dove va la domanda di prodotti?, 4) Dove vanno i prezzi delle materie prime?, 5) Dove va il dollaro?

—–
ALESSANDRO GIRAUDO – Ha studiato a Torino, Genova, Berkeley (con Carlo Maria Cipolla) e Salisburgo. Ha lavorato alla Fiat (Torino, New York), Cargill (Milano, Ginevra, Amsterdam, Parigi), UBS (Zurigo, Parigi), NLMP (Parigi) e Tradition (Parigi, come World Chief Economist). Insegna, a Parigi e Roma, Finanza Internazionale e Geopolitica delle Materie Prime. Ha scritto 17 libri fra cui Storie straordinarie delle materie prime (1 & 2).

—^—

In copertina, il presidente di Confartigianato-Imprese Udine Graziano Tilatti durante una cerimonia.

Hits: 14

, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento