Brutto momento per il giornalismo del Friuli Venezia Giulia. Dopo cento anni di storia, chiude il settimanale diocesano di Trieste, “Vita Nuova”, come riferiscono Assostampa Fvg e Ordine regionale dei giornalisti che assicurano di essere “al fianco della redazione e del personale tecnico della storica testata dei cattolici triestini” che appunto da un secolo, festeggiato proprio di recente, racconta la vita del territorio e che con questa settimana – come annunciato dall’editore, la Diocesi di Trieste – interromperà le pubblicazioni.
“Scoprire da un giorno all’altro – affermano i vertici regionali della Stampa – che un periodico che ha attraversato tutto il Novecento e questi primi decenni del nuovo millennio, dando conto delle ore più buie e drammatiche della nostra città ma anche del tanto bene che non fa rumore, sempre dalla parte degli ultimi, cessi l’attività senza prima tentare altre strade fa male alla città, all’informazione, alla democrazia, ai lettori, alle lavoratrici (5), a cui il sindacato e l’Ordine regionali esprimono solidarietà e vicinanza, auspicando il massimo impegno da parte dell’editore per garantire tutte le tutele possibili. E assicurando ovviamente il proprio sostegno, rendendosi sin d’ora disponibili ad affiancare la redazione in qualsiasi azione possa modificare la prospettiva della chiusura sic et simpliciter“.

—^—

In copertina, la storica testata diocesana di Trieste e qui sopra la Cattedrale di San Giusto.

Hits: 59

, , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento