Un appello per la salvaguardia e la valorizzazione del Tagliamento, l’ultimo dei grandi fiumi alpini per certi versi ancora intatto, si leverà anche dalla imminente “Aria di Festa”, a San Daniele del Friuli. Infatti, grazie alla ospitalità assicurata dal Consorzio per la tutela del Prosciutto, il Comitato pro Tagliamento in Unesco-Aps sarà presente all’importante evento di fine agosto, partecipando con un proprio stand che sarà allestito nella centralissima via Vittorio Emanuele, zona Biblioteca Guarneriana, nei giorni più frequentati di tutta la rassegna non solamente enogastronomica, ma anche culturale della cittadina collinare.
Queste pertanto le date:
Venerdì 26 agosto, dalle 18 alle 23
Sabato 27 agosto dalle 10 alle 23
Domenica 28 agosto, dalle 10 alle 23
Lunedì 29 agosto, dalle 18 alle 23
Il Comitato si presenterà alla cittadinanza sandanielese e al foltissimo pubblico che tradizionalmente visita la manifestazione anche grazie ai propri media: https://www.comitato-pro-tagliamento-in-unesco.org, portando pure il proprio contributo divulgativo sulle varie prospettive di valorizzazione internazionale del Tagliamento. Nel contempo, ci sarà anche una raccolta di firme per sollecitare enti e istituzioni, anzitutto pubblici, alla candidatura del Tagliamento stesso nel massimo ambito di conservazione e di promozione proprio del Patrimonio dell’Umanità dell’unico settore ancora praticamente intatto del principale fiume friulano quale sito misto sia naturale e ambientale, sia storico e culturale. Il Comitato pro Tagliamento beneficia anche della collaborazione del Club per l’Unesco di Udine presieduto da Renata Capria D’Aronco.

 

Hits: 210

, , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento