Domani, 14 maggio, visita guidata gratuita in bicicletta alla scoperta del geoparco transfrontaliero Carso-Kras, esplorando gli spettacolari geositi e ambienti carsici tra Opicina e Sežana. Appuntamento nell’ambito del “Festival della landa carsica” e del progetto GeoKarst, cofinanziato dal Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia-Slovenia 2014-2020. Il programma, una coproduzione italiana e slovena, prevede per la parte Fvg partenza alle ore 9 (con ritrovo alle 8.45) al quadrivio di Opicina, e alle 8.30 dal parcheggio del cimitero di Sežana per la parte slovena.
Accompagnati da guide naturalistiche e ciclistiche, muovendosi in mountain o e-bike, fino alle 15 del pomeriggio si andrà alla scoperta dell’area transfrontaliera del geoparco del Carso-Kras. Si osserveranno il panorama e la geologia da Opicina, la Dolina di Percedol e i fenomeni carsici circostanti, il Geosito dei Torrioni di Monrupino e la Rocca di Monrupino – Repentabor.
Poi sosta a Dol pri Vogljah, subito dopo il confine italo-sloveno di Monrupino, per una merenda offerta in una trattoria tipica assieme alla comitiva slovena. Alle 12 ripartenza per la vetta della collina di Medvejk (Monte Orsario), con eccezionali panorami. Quindi visita a un geosito sulla strada di Vrhovlje, al colle “Tabor” con i resti di un castelliere millenario e al Centro di Interpretazione della Vegetazione del Carso, dove si parlerà della genesi del Carso Classico. Rientro al punto di partenza per le ore 15 circa.
Un percorso di 36 km, per ciclisti ben preparati, su terreni misti e sentieri escursionistici, su dislivelli di circa 360 metri. Partecipazioni limitate, con iscrizione obbligatoria. Le iscrizioni per la partenza dall’Italia sono raccolte dalla cooperativa Curiosi di natura (email curiosidinatura@gmail.com, sms e whatsapp +39 340.5569374).

Rocca e torrioni a Monrupino.

Per la partenza dalla Slovenia iscrizioni al TIC (Ufficio informazioni turistiche) di Sežana: sezana@visitkras.info
Organizzatori dell’evento sono il TIC Sežana-ORA Krasa e Brkinov d.o.o., il Comune di Sežana e il Servizio geologico della Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia.
Altre informazioni per l’Italia sul sito https://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/ambiente-territorio/geologia/ e www.curiosidinatura.it

Trieste vista dal Carso.

—^—

In copertina, una giovane escursionista in bicicletta alla scoperta delle bellezze naturalistiche del Carso. (Foto di Nejc Bole)

***

De Banfield, palestra
per il cervello

Oggi, 13 maggio, alle 17.30, nella struttura dell’Associazione De Banfield dedicata ai caregiver di persone con demenza, CasaViola, in via Filzi 21/1, è in programma l’incontro pubblico “BAPNE®: una palestra per il cervello”. Il dottor Giulio Salerno illustrerà ai caregiver, che si invitano ad intervenire con i loro familiari affetti da demenza, i benefici del metodo BAPNE® sugli anziani e sul decadimento cognitivo. Attraverso l’esecuzione di esercizi di percussione corporea e attenzione, si scoprirà come stimolare il corpo e la mente. Un modo non solo utile, ma anche estremamente divertente per trascorrere il tempo assieme alla persona cha accudiamo ed aiutarla a conservare le capacità residue.

 

Hits: 69

Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento