Passaggio di consegne alla presidenza del Consorzio Pro Loco Torre Natisone – Tor Nadisôn – Ter Nediža. Nell’ultima assemblea soci, Giovanna Rossetto (vicepresidente del sodalizio, in rappresentanza della Pro Loco comunale di Nimis) ha infatti raccolto il testimone da Gianfranco Specia (presidente della Pro Loco Valle di Soffumbergo) che dopo quattro anni di presidenza consortile è appena stato eletto nel Consiglio regionale dell’Unpli.

Il gruppo dirigente del Consorzio.


«Un ringraziamento a Gianfranco Specia – ha detto la neopresidente Rossetto – per questi anni di appassionato lavoro come presidente. Ringrazio per la fiducia, il mio compito si inserirà nel lavoro fatto in questi anni, creando un collante tra le varie Pro Loco aderenti al Consorzio, favorendo la collaborazione e la comunicazione nell’ottica della valorizzazione dei nostri territori e la promozione delle risorse locali». «Questo è un passaggio nel segno della continuità – le ha fatto eco Specia -. Ringrazio tutti i volontari e il consiglio direttivo per la fiducia che sempre hanno riposto in me e per i risultati ottenuti insieme in questi anni in cui abbiamo lavorato per far crescere il Consorzio, consolidandolo così da farlo diventare un vero punto di riferimento per tutte le Pro Loco che operano sui nostri territori. Sono molto felice per i risultati ottenuti, ora auguro un buon cammino alla neopresidente Giovanna Rossetto».
Nel corso della citata assemblea dei soci è stato anche rinnovato il consiglio direttivo del Consorzio. Sono stati eletti, oltre alla presidente Rossetto: Elisabetta Basso per la Pro Loco di Cividale, Antonio De Toni per la Pro Loco Nediške Doline-Valli del Natisone, Marco Cobessi per la Pro Loco di Attimis, Luciano Turco per la Pro Loco Amici di Porzus, Paolo Murello per la Pro Loco di Manzano e Gianfranco Specia per la Pro Loco Valle di Soffumbergo.
Tra i prossimi progetti a cui lavorerà il Consorzio – oltre a promuovere gli eventi di tutte le aderenti – ci sono quelli del Saporibus (5 uscite a partire da aprile) e delle camminate estive I sentieri della Pro Loco e corsi di formazione per le Pro Loco consorziate.

***

Inizio di primavera, prima e dopo Pasqua, con tanti eventi, alcuni tradizionali, proposti dalle aderenti al Consorzio Pro Loco Torre Natisone – Tor Nadisôn – Ter Nediža che hanno programmato ciascuna una serie di appuntamenti per tutti i gusti e le età. «Prosegue – spiega la presidente Giovanna Rossetto – questo nostro grande “calendario diffuso” sul territorio, in cui si possono scegliere tra varie proposte tutte realizzate con passione dalle nostre Pro Loco aderenti e dai loro grandi volontari. E poi per quest’estate abbiamo in programma sagre, camminate e altri eventi».

Torlano invita alla sua sagra.

ATTIMIS – Al Parco Conti d’Attimis in via Pecore, il 1 aprile “Tornen a fâ cori i ûfs!”. Si rinnova un’antica tradizione che vedeva le famiglie di Attimis ritrovarsi il Lunedì di Pasqua sulle colline di San Rocco e Villa di Strassoldo per giocare all’antico passatempo “â cori i ûfs”, letteralmente far rotolare le uova e la tradizionale scampagnata. L’evento si svolgerà il 1 aprile dalle 10.30 con laboratorio per grandi e piccoli colora e decora le tue uova sode. Poi alle 12.30, griglia con polenta e alle 15 i giochi della tradizione con le uova colorate. Iscrizione obbligatoria via Whatsapp o chiamando al numero 391.350150.

BUTTRIO – Il 6 aprile con partenza alle 15.30 dalla Chiesa di San Ulderico (a Pavia di Udine) parte la passeggiata In cammino… campagne, ville e alberi monumentali, tra Lauzacco e Pavia di Udine con visita conclusiva ai giardini e agli alberi monumentali di Villa Lovaria. Prenotazione obbligatoria: Ufficio Iat Buttrio, telefono 0432.673311.

Il Truc raccontato da Otto D’Angelo.

CIVIDALE – A Pasqua e Pasquetta si potrà partecipare al tradizionale Truc, gioco pasquale cividalese che consiste nel far correre le uova lungo un rialzo. Il programma, organizzato dalla Pro Loco di Cividale, dal Comune longobardo e dall’associazione culturale ricreativa Amis di Grupignan, con i borghi cividalesi, si terrà dalle 10.30 alle 12 e dalle 15.30 al crepuscolo nelle seguenti postazioni: Rualis, piazza Paolo Diacono, Foro Giulio Cesare, piazza San Pietro e dalle 14 in poi a Grupignano. Vi saranno anche degli eventi in Foro Giulio Cesare come il laboratorio di realizzazione delle uova colorate per il Gioco del Truc dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16. Lunedì 1 aprile in piazza San Pietro, alle 17, l’estrazione della lotteria Uova di Pasqua a cura del Gruppo Storico Boiani e in piazza Duomo e Largo Boiani dalle 9 alle 19 il mercatino di arti manuali e distribuzione di uova colorate a cura dell’associazione di promozione sociale Arte cuore e passione.

NIMIS – Ritornano i tradizionali festeggiamenti di Torlano. La famosa sagra di Pasqua e Pasquetta comincerà domani con l’intrattenimento pomeridiano animato da Annalisa Music Group. Lunedì dell’Angelo, invece, un ricco pomeriggio con Alvio & Elena. I festeggiamenti si concluderanno domenica 7 aprile, Ottava di Pasqua con altre invitanti proposte.

E-bike tra le chiesette votive.

VALLI DEL NATISONE – Da non perdere il cammino delle chiesette votive in e-bike in programma per il 30 marzo, organizzato dalla Pro Loco Nediške Doline – Valli del Natisone Aps. Ritrovo alle 8.30 all’Albergo ristorante Belvedere a San Pietro al Natisone. Si raggiungerà prima il monte Purgessimo, poi il Santuario mariano di Castelmonte. Quindi si arriverà alla chiesetta di San Pietro di Chiazzacco e quella di Santo Spirito. Dopo il pranzo all’agriturismo Scribano, si proseguirà tra vigneti e panorami sulle colline già famose della Slovenia e del Friuli.
Per Pasquetta è anche aperto lo Smo – Museo di paesaggi e narrazioni dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30 (chiuso però domani giorno di Pasqua).
Fino a tutta la giornata di oggi, 30 marzo, sarà possibile visitare “Il mio amico Vincent”, la mostra di Moreno Tomasetig sul noto pittore olandese alla Galleria Beneška a San Pietro al Natisone.
Aperture speciali della grotta di San Giovanni d’Antro nelle giornate di Pasqua (dalle 14 alle 18) e Pasquetta, con la Messa alle ore 10, apertura dalle 11 alle 18. La Grotte è aperta al pubblico nel mese di aprile tutte le domeniche con orario dalle 14 alle 18 (orari speciali giovedì 25 aprile e martedì 1 maggio dalle 10 alle 18). Le visite sono solo guidate e a pagamento per preservare il patrimonio della Grotta. È consigliato prenotare. Negli altri giorni la Grotta è visitabile solo su prenotazione (con una settimana d’anticipo) contattando via WhatsApp il numero 353.4251507.
Per lunedì 1 aprile il Club Alpino Italiano Sezione Val Natisone ha organizzato l’8a Pasquetta con il Cai Val Natisone sui prati di San Martino. Ritrovo alle 10 al Passo Prievalo per arrivare al Monte San Martino.

—^—

In copertina, il passaggio di consegna tra Gianfranco Specia e Giovanna Rossetto.

Visits: 198

, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from friulivg.it

Lascia un commento